Sabato

08

Ottobre

Inizio dell’evento:

ore 18.00

Luogo dell’evento:

Cima Monte Avena (mappa)

Vi sono fenomeni celesti che, grazie alla loro maestosità e bellezza, riescono ad affascinare e stupire anche chi abitualmente non osserva il cielo.
Nel corso di quest’anno abbiamo avuto la fortuna di poter assistere già a due di questi Grandi Fenomeni celesti: un’eclisse parziale di Sole (4 Gennaio) e un’eclisse totale di Luna (15 Giugno). Ma prima della sua conclusione, il 2011 ci potrebbe regalare per la terza volta la visione di un grande spettacolo astronomico: una tempesta di Stelle Cadenti. Il condizionale in questa situazione è d’obbligo in quanto, a differenza di quanto accade per le eclissi, la previsione assoluta di questo tipo di fenomeni rimane ancora molto complicata nonostante gli enormi progressi compiuti nel corso dell’ultimo decennio. Tuttavia i buoni presupposti per un grande spettacolo ci sono: anche se le previsioni reperibili sono molto variabili e discordanti fra loro, molte stime riportano per le Draconidi 2011 uno ZHR massimo di 500 o superiore (http://draconids.seti.org/).
L’associazione Rheticus vuole offrire la possibilità al pubblico di osservare e capire questo fenomeno organizzando una serata sulla cima del Monte Avena.

Locandina dell’evento:
La locandina dell’evento è reperibile qui.
La serata vede anche la collaborazione della consulta giovani “Diciamo la Nostra” la quale organizza nel luogo di osservazione un intrattenimento musicale. La locandina dell’iniziativa “Folk tra le stelle cadenti d’Ottobre” è reperibile qui.

Principali fenomeni ed oggetti visibili nella serata:
Il principale fenomeno protagonista nel corso della serata sarà ovviamente l’atteso outburst delle Draconidi che, secondo le previsioni, dovrebbero raggiungere nel corso della serata un ZHR attorno a 500 o superiore nel migliore dei casi. Anche il pianeta Giove e la Luna daranno spettacolo attraverso i telescopi che l’associazione Rheticus metterà a disposizione per il pubblico (tra cui anche il Leviatano da 64cm).

Dove si svolge l’evento:
Il luogo scelto per la serata è la Cima del Monte Avena (1450 mslm), proprio nei pressi della Malga Campon ubicata alle coordinate 46° 1′ 57.68″ N, +11° 48′ 59.76″ E.
Per raggiungere la Cima:

  • Partendo da Feltre, dirigersi verso Pedavena (SP473).
  • Arrivati a Pedavena continuare in direzione Croce d’Aune percorrendo Via Belvedere e poi Via Croce d’Aune. Proseguire dritti fino a raggiungere Croce d’Aune.
  • Arrivati davanti l’albergo croce d’Aune, girare a sinistra in direzione Faller.
  • Proseguire fino al successivo bivio e girare ancora a sinistra in direzione Cima Monte Avena.
  • Proseguire fino alla Casera dei Boschi. Girare a destra sempre in direzione Cima Monte Avena.
  • Proseguire fino alla fine della strada, in direzione della Malga Campon d’Avena. La strada termina nel parcheggio della Malga.
  • Attenzione: gli ultimi 3 km del percorso sono su strada bianca.
  • Si raccomanda di arrivare sulla cima Monte Avena almeno una decina di munuti prima dell’inizio in modo da evitare di disturbare con i fari delle macchine le osservazioni già iniziate.
  • Il tragitto, partendo dalla stazione di Feltre, è di circa 18km. Il tempo stimato è di circa 30 minuti.

Lascia un messaggio di risposta