Il corso 2014 dell’Associazione Rheticus per i docenti si presenta all’insegna dell’eccezionalità, con un cielo carico di pianeti, ovvero con i tre pianeti esterni visibili a occhio nudo, Marte, Giove e Saturno, contemporaneamente presenti in cielo, cosa piuttosto rara. Non solo, ma nei mesi di aprile e maggio si potrà assistere anche ad una insolita presentazione dei due pianeti minori più grandi, Cerere e Vesta, vicini nel cielo e facilmente osservabili al telescopio, il secondo anche, in via del tutto straordinaria, ad occhio nudo.
Il corso si svolgerà al Centro Astronomico Giuliano Vanin di Arson, una struttura unica nel suo genere in Italia, dotata di un planetario con cupola di 8 m e 75 posti e di un osservatorio astronomico fornito di una decina di telescopi di diverso diametro, fino a ben 64 cm di apertura.

PROGRAMMA DEL CORSO:

Martedì 29 Aprile 2014 ore 21
Giove, i suoi satelliti e i pianeti minori Vesta e Cerere
Ad occhio nudo: distinguere i pianeti dalle stelle. Riconoscere Giove. Tentativo di osservare Vesta a occhio nudo. Al telescopio: un approccio storico, l’osservazione di Giove con un telescopio gali-leiano; osservazione del pianeta con i telescopi del centro, della sua atmosfera e delle sue bande nuvolose, e dei suoi satelliti. Al planetario: l’orbita di Giove, il suo periodo siderale e il suo periodo sinodico. Lo spostamento di Giove fra le stelle nel corso delle settimane, dei mesi e degli anni. Le apparizioni di quest’anno e dei prossimi anni. Le orbite di Vesta e Cerere, i loro periodi siderali e sinodici, le prossime presentazioni. Immagini e filmati raccolti al telescopio e dalle sonde su Giove, Vesta e Cerere. Panoramica sugli altri corpi del sistema solare e sulla sua origine.

Sabato 3 Maggio 2014 ore 21
Marte, il Pianeta Rosso
Ad occhio nudo: Riconoscere Marte. Al telescopio: osservazione di Marte, delle sue calotte polari e delle sue macchie superficiali. Al planetario: l’orbita di Marte, il suo periodo siderale e il suo periodo sinodico. Lo spostamento di Marte fra le stelle nel corso delle settimane, dei mesi e degli anni. Le apparizioni di quest’anno e dei prossimi anni. Immagini e filmati raccolti al telescopio e dalle sonde su Marte. La questione della vita su Marte.

Giovedì 8 Maggio 2014 ore 21
La Luna in alta risoluzione
Al telescopio: un approccio storico, l’osservazione della Luna con un telescopio galileiano; osser-vazione del satellite con i diversi telescopi del Centro, con diversi ingrandimenti, fino al limite permesso dalle condizioni della serata (idealmente circa 800 ingrandimenti). Al planetario: l’orbita della Luna, le sue fasi, il suo periodo siderale e il suo periodo sinodico. Il fenomeno delle eclissi. Im-magini e filmati raccolti al telescopio, dalle sonde e dalle missioni Apollo, sulla Luna.

Sabato 10 Maggio 2014 ore 21
Saturno, i suoi anelli e i suoi satelliti
Ad occhio nudo: Riconoscere Saturno. Al telescopio: un approccio storico, l’osservazione di Saturno con un telescopio galileiano; osservazione del pianeta con i telescopi del centro, dei suoi satelliti e dei suoi spettacolari anelli. Al planetario: l’orbita di Saturno, il suo periodo siderale e il suo periodo sinodico. Lo spostamento di Saturno fra le stelle nel corso delle settimane, dei mesi e degli anni. Le apparizioni di quest’anno e dei prossimi anni. Immagini e filmati raccolti al telescopio e dalle sonde su Saturno.

Il corso ha il costo di 30 euro e comprende l’iscrizione per un anno all’Associazione Rheticus (che a sua volta garantisce l’ingresso gratuito per un anno alle osservazioni e conferenze settimanali del Centro), e i tre libri Manuale di astronomia, Principi della notte, Galileo Astronomo.

Direttore del Corso:
Gabriele Vanin,
email: rheticus@tiscali.it, tel. 0439 1995710, cell. 347 5438082

L’iscrizione al corso può avvenire via mail, inviando i propri dati anagrafici all’indirizzo di cui sopra, e la quota d’iscrizione può essere versata presso il Centro, la prima sera di lezione, dalle 20:15 alle 21.

Corso per docenti 2014

 

Lascia un messaggio di risposta