Cosa c’entra la Pasqua con l’astronomia? Beh, come diverse altre ricorrenze e feste del calendario, la data della Pasqua ha un’origine astronomica, anzi la Pasqua è collegata all’astronomia come nessun’altra fra le feste cristiane, e soprattutto alla Luna. Così, proprio in presenza dell’aura magica del nostro satellite e in vicinanza della tradizionale scadenza della nostra festività principale, in questa conferenza Giuseppe De Donà, da tempo studioso dei temi del calendario, ci svelerà tutto ciò che bisogna sapere su questo affascinante tema.
Prima della conferenza, però, l’occasione sarà ghiotta per osservare proprio la Luna al telescopio (con in ottime condizioni di visibilità la zona del Plateau Aristarchus con la Valle di Schröter e il Mare Humorum con il cratere Gassendi), il pianeta Giove, con la Grande Macchia Rossa in transito, e i suoi quattro satelliti dispiegati, la Stazione Spaziale Internazionale (che passerà alle 21:53). E, dopo la conferenza, pupille incollate al pianeta Marte, che in queste serate transita alla minima distanza dalla Terra!
In caso di maltempo avrà luogo solo la conferenza, e verrà usato il planetario per la presentazione dei movimenti e aspetti della Luna in cielo e per mostrare il cielo del mese.

 

Lascia un messaggio di risposta