Il cielo senza Luna ci accoglie per il consueto appuntamento mensile in cui fare la conoscenza più approfondita delle stelle e delle costellazioni visibili in ottobre. Prima all’aperto, dove si faranno vedere gli astri e gli asterismi principali del mese, indicandoli con potenti laser, e poi si inquadreranno al telescopio gli oggetti più interessanti, soprattutto col gigante del centro, l’Obsession da 64 cm, come gli ammassi globulari M 2 e M 15, al passaggio in meridiano, e poi gli ammassi aperti M 52 e NGC 7789 e la Nebulosa Velo nel Cigno.

Poi al planetario, dove verranno mostrate eccezionali diapositive a colori su alcuni degli oggetti più spettacolari e significativi che si trovano all’interno delle varie costellazioni.

In caso di maltempo la dimostrazione avrà luogo interamente al planetario.

 

Lascia un messaggio di risposta