Il 2014 per la Rheticus è l’anno dei grandi anniversari: 500° dalla nascita di Rheticus, 40° di fondazione del Gruppo Astrofili Feltrini da cui la Rheticus è nata, 25° di fondazione della stessa Rheticus.Dopo le celebrazioni di febbraio in occasione dell’anniversario del grande astronomo austriaco, ora presenteremo il racconto animato e commentato, con l’ausilio di immagini, filmati e file audio, delle incredibili avventure che ci sono capitate in questi anni, che qualcuno di noi ha definito giustamente “I migliori anni della nostra vita”:

dalle osservazioni di eventi memorabili come la caduta della cometa Shoemaker-Levy 9 su Giove alle 500 persone portate in Piazza Maggiore per assistere in diretta all’arrivo del Voyager 2 su Nettuno, dalle 3000 persone coinvolte per la tempesta delle Persedi del 1993 alle folle oceaniche raccolte in numerosi star party per osservare la cometa Hale-Bopp nel 1997, dalle osservazioni pubbliche in occasione di Grandi Fenomeni Celesti ai viaggi in ogni parte del mondo per osservare il cielo australe, aurore boreali, eclissi e comete invisibili da noi, dalla vittoria in importanti concorsi internazionali al riconoscimento pubblico, manifestato in più occasioni, dell’importanza della nostra attività, dalle escursioni organizzate per visitare importanti siti astronomici, in Italia e all’estero, ai campi esitivi d’alta quota e ai viaggi in alta montagna per osservare un cielo sempre più terso, lontano dall’inquinamento luminoso.

La serata sarà allietata anche da un rinfresco e un piccolo buffet offerto ai visitatori.

Naturalmente, come di consueto, l’osservatorio astronomico sarà aperto al pubblico per fare ammirare al telescopio la Luna, prossima alla fase piena, e numerose stelle doppie, multiple e colorate tipiche della fine dell’autunno e dell’inizio dell’inverno, come Almach, Eta Persei, Iota Cassiopeiae, Betelgeuse, 32 Eridani, Keid.

40 anni di astronomia a feltre

 

Lascia un messaggio di risposta