Di scena questa settimana un deciso ed appassionante salto nel futuro, con una panoramica, fra scienza e fantascienza, dei sistemi di propulsione che consentiranno all’umanità di effettuare il prodigioso balzo, tante volte sognato, al di fuori del sistema solare, verso l’esplorazione delle altre stelle e dei tanti pianeti che vi ruotano attorno, alla ricerca di altre forme di vita e, forse, di risposte non scontate sui destini della specie umana e della Galassia.
Il cielo, senza la Luna, inviterà ad osservare le numerose galassie della primavera, oltre ad ammassi, stelle colorate e multiple, e il pianeta Giove, i cui satelliti daranno luogo a due fenomeni spettacolari, con l’ombra di Callisto che transiterà sul disco del pianeta ed Europa che uscirà dal cono d’ombra di Giove. Vi sarà anche un luminosissimo passaggio della Stazione Spaziale Internazionale, un brillamento Iridium, oltre ad un’altra dozzina di satelliti più luminosi della terza grandezza.

 

Lascia un messaggio di risposta