Apertura dedicata al pianeta inanellato questa sera al centro astronomico Giuliano Vanin. La serata sarà introdotta da una conferenza che ci svelerà i segreti di questo affascinate mondo con aggiornati e spettacolari filmati dalla sonda Cassini.

La parte osservativa sarà incentrata naturalmente sull’osservazione del pianeta che si presenta quest’anno con gli anelli ottimamente dispiegati e in favorevole posizione. Non va dimenticato naturalmente lo spendente Venere, ancora ben visibile nella prima parte della serata, con la falce che si sta lentamente assottigliando.

Spente le ultime luci del crepuscolo e con un cielo senza il disturbo della luce lunare mostreremo ad occhio nudo, aiutati dalla luce del laser, le principali stelle e costellazioni della stagione, iniziando dal Triangolo estivo dominato dalla luminosissima Vega nella Lira, non dimenticando però le meno note e blasonate costellazioni come il Delfino o la Freccia.

Al telescopio, approfittando delle serata illune, il potente specchio da 64 cm del nostro Leviatano ci spalancherà le porte verso i meravigliosi oggetti di profondo cielo delle notti estive. Osserveremo ammassi aperti e globulari, nebulose diffuse e planetarie.

In caso di maltempo tutta la manifestazione si svolgerà al planetario, dove verranno anche mostrati il cielo del mese e spettacolari filmati.

Per raggiungere facilmente il Centro Astronomico e ogni altra informazione logistica consulta il sito: www.rheticus.it

 

Lascia un messaggio di risposta