La prima delle molteplici iniziative della Rheticus per l’anno nuovo, sarà dedicata alla Superluna più grande mai vista! Il nostro satellite infatti, raggiungerà la minima distanza dalla Terra (perigeo) il 1 gennaio, alle ore 22:56, quando si troverà alla distanza di 356.565 km (contro una distanza media di poco più di 384.000 km); poche ore dopo, raggiungerà anche la fase piena.

Questa “coincidenza” viene popolarmente definita come “Superluna”: il nostro satellite apparirà dunque più luminoso e più grande del solito. Va sottolineato il fatto che la definizione, in sé, non ha alcuna valenza scientifica: in astronomia si preferisce parlare di Luna Piena al Perigeo, ma il termine Superluna esercita senza dubbio un fascino tutto suo.

Martedì 2 Gennaio, alle 17:30, ci ritroveremo quindi al Centro astronomico per ammirare assieme questo suggestivo avvenimento. Lo spettacolo della superluna sarà particolarmente interessante soprattutto perché lo osserveremo quando il nostro satellite starà per sorgere all’orizzonte. E’ in quel momento infatti, che le sue dimensioni, confrontate con il paesaggio circostante, colpiscono maggiormente la fantasia di chi lo osserva. 

Vi aspettiamo!

 

Lascia un messaggio di risposta