Venerdì sera tutti gli occhi puntati su Saturno!
Dapprima, in attesa del buio, con una conferenza che illustrerà, con slides e filmati spettacolari, le ultime acquisizioni sul pianeta, sui suoi anelli e sulle sue decine di satelliti. Poi, tutti i telescopi del Centro Astronomico verranno rivolti verso il gigante gassoso, che si presenta quest’’anno con gli anelli ancora più aperti dell’’anno scorso e quindi meglio visibili, seppur col pianeta un po’ più basso sull’’orizzonte.
I nostri telescopi non mancheranno di mostrare le principali suddivisioni degli anelli e gli otto satelliti normalmente visibili al di fuori degli anelli.
In caso di cielo libero fino all’’orizzonte, la conferenza verrà spezzata in due parti per poter assistere, verso le 21:45, allo spettacolare sorgere della Luna piena da dietro le Prealpi trevigiane. Il pianeta Marte sarà ancora visibile con una certa comodità, mentre il cielo tecnologico vedrà il passaggio, alle 23:14, di una brillantissima Stazione Spaziale Internazionale.
In caso di mal tempo, dopo la conferenza avverrà la presentazione al planetario del cielo visibile nella stagione.

 

Lascia un messaggio di risposta